MODIFICHE DEL PROGRAMMA IN  CIRCOLARE O ALTRE NOTIZIE :Attenzione1 La manifestazione programmata in sede Lunedì 3 aprile è annullata a tutti gli effetti.

 

proposta riservata ai soci:
E’ stato formalizzato un accordo, secondo il quale i soci della nostra Associazione potranno iscriversi all’Associazione Wagneriana di Milano, a una quota sociale annuale di Euro 80,00 anziché a quella di Euro 130.Per informazioni sull’attività dell’AWM, e per scaricare la domanda di iscrizione, entrare nel sito: www.richard-wagner-verband-milano.org SIAMO ----------- SCARICA MODULO DI ISCRIZIONE

 

I GRANDI PERSONAGGI DELLA MUSICA

La "gazza ladra" di gioielli musicali
8 aprile 2017: Mario Marcarini ci ha parlato della prossima opera rossiniana che si rappresenta alla scala dopo un esordio a milano di sicuro successo ma dimanticata successivamente. Rossini affronta il nuovo genere dell'opera semiseria, il cui prototipo può essere il Don giovanni di Mozart.La musica evoca l'impressione che la natura ha sull'animo o in altri momenti lo stato morale dei personaggi e del racconto.

 

Incontro con il M° RICCARDO CHAILLY
28 Marzo 2017: il maestro Riccardo Chailly ha incontrato i soci in vista della prossima esecuzione scaligera di "la Gazza ladra". Opera che Rossini ha composto appositamente per la Scala nel 1817 impiegando ben 3 mes, un tempo insolitamente lungo, segno dell'impegno profuso. Viene presentata proprio la prima versione. A un grande successo iniziale seguono periodi di oblio legati anche alla complessità musicale e drammaturgica. L'inizio elegiaco e giocoso vira progressivamente in un clima scuro e cupo. Mille pagine di musica dalle quali si potrebbero trarre almeno 4 qpere.

 

Incontro con il Maestro Daniele Gatti
21 Marzo 2017: il maestro Daniele Gatti ha incontrato i soci. Il tema : l'allestimanto dei "Maestri Cantori" portato alla scala da Zurigo. Punti salienti della sua interpretazione: il concorso canoro è l'unica possibilità per Walther di arrivare a Eva; Beckmesser  è giovane e dev competere con Walther ; Sachs è un burbero che ricorda Trabucco. Esistono difficoltà di interpretazione musicale a causa di numerosi mutamenti di stile nei vari momenti, dalla musalità settecentesca ad altri impressionistici.

 

I Maestri cantori presentati da Guido Salvetti
4 marzo 2017: Guido Salvetti, massimo esperto wagneriano ha presentato l'opera " i maestri cantori" in allestimento alla Scala: Un'opera per molti versi atipica nella produzione wagneriana. La scrittura musicale ha preceduto quella del testo, il contenuto non e' mitologico ma storico, il linguaggio musicale ripercorre la musica tedesca da Bach a Schumann a Mendelssohn e di precedenti opere dello stesso Wagner.

 

Incontro con Massimo Cavalletti
16 febbraio 2017: il baritono Massimo Cavalletti, attuale applaudito interprete del personaggio di Ford nel Falstaff scaligero diretto da Z. Metha ha incontrato numerosi soci, fra cui moòti rappresentanti del nostro coro. Oltre ad anticipare i prossimi impegni che prevedono un maggiore impegno in ruoli classici verdiani, ha voluto renderci partecipi del lavoro di messa in scena dello spettacolo scaligero che risulta per molti aspetti differente dalla precedente produzione salisburghese.

 

Incontro con il Sovrintendente Alexander Pereira
10 febbraio 2017: Incontro ormai istituzionalizzato fra numerosissimi soci della nostra associazione e il Sovrintendente Alexander Pereira. Oltre alle anticipazioni sui futuri spettacoli della prossima stagione il Sovrintendente ha riconosciuto ai loggionisti un comportamento più maturo, anche legato alla nostra presenza. I soci per contro hanno ringraziato il Sovrintendente per l'appoggio concesso nella vicenda della sede della nostra associazione.

 

I QUARTETTI DI MOZART: I QUARTETTI DI HAYDN
28 GENNAIO 2017: PROSEGUE LA PRESENTAZIONE DEI QUARTETTI DI MOZART DA PARTE DI ETTORE NAPOLI E CARLO BELLORA. I SEI QUARTETTI COMPOSTI FRA IL 1782 E 1785 SONO STATI SCRITTI DOPO CIRCA 10 ANNI DAI PRECEDENTI E SEMBRANO ESSERE STATI COMPOSTI NON PER COMMISSIONE MA PER PERSONALE GODIMENTO DELL'AUTORE E CONTENGONO PRODROMI ROMANTICI SIA NELL'ISPIRAZIONE CHE NELL'USO DI DISSONANZE PRECORRITRICI DEL SECOLO SUCCESSIVO.

 

DON CARLO
14 gennaio 2017: in occasione della prima dello spettacolo in programma prossimamente alla Scala, Enrico Girardi ha intrattenuto i soci sulle diverse edizioni esistenti del Don Carlo o Carlos, nate più per esigenze di durata e di tipologia di ascoltatori che per vera scelta di Verdi. L'edizione che ascolteremo è quella in 5 atti e in italiano (ed. di Modena) che meglio rappresenta il lavoro originario e che alla Scala mancava dai tempi di Abbado.

 

RICCARDO CHAILLY E MADAMA BUTTERFLY
16 novembre 2016: il Maestro Riccardo Chailly ha incontrato i soci che gremivano la sala, preparandoli alle novità della prossima apertura scaligera. L'edizione di Madama Butterfly in preparazione è la prima stesura di Puccini che incredibilmente cadde nel 1904 probabilmente a causa di arditezze armoniche "mirabili" e alla suddivisione in due atti ancora estranee al pubblico dell'epoca. Anche lo svolgimento del dramma beneficerebbe di questa stesura. A distanza di più di un secolo una ripresa di sicuro interesse.

 

MUSICA COME PENSIERO E COME AZIONE
7 novembre 2016: una raccolta di saggi musicologici in onore di Guido Salvetti (Ed. Libreria Musicale Italiana-SEdM) presentata da A. Estero, E. Rescigno, M. Targa in occasione del 70° compleanno di un Maestro della musicologia italiana.

 

 

DEBUSSY, L'ESOTERISTA
22 ottobre 2016: Alessandro Nardin, scrittore e pianista, ha presentato il libro Debussy , l'esoterista (ed. jovence). Lo scrittore ha argomentato sui possibili rapporti fra il compositore francese e il mondo esoterico a lui contemporaneo. I segni di un possibile coinvolgomento sono riconoscibili anche nelle caratteristiche di alcune partiture. La dissertazione è stata piacevolmente arricchita da rsrcuzioni al pianoforte di esempi esplicativi.

 

Sonata N 5 per pianoforte di Carlo Alessandro LANDINI
20 ottobre 2016: prima esecuzione milanese della Sonata N 5 per pianoforte composta da Carlo Alessandro Landini; al piano Massimiliano Damerini. La sonata ha una durata complessiva che si articola in moduli che ne permettono edizioni esecutive più "brevi". In questo caso è stata eseguita l'edizione di circa 3 ore. Un continuo musicale , in crescendo con un finale particolarmente coinvolgente. 

 

RICORDO DI GIORGIO GUALERZI
15 ottobre 2016: l'Associazione ha ricordato Giorgio Gualerzi, recentemente scomparso, frequente protagonista di memorabili lezioni musicali.  G. Landini,A. Mormile,C.M.Casanova, A. Mattioli, A. Merli e la figlia Valeria hanno rivissuto la la personalità umana e il metodo storiografico di studio che rappresenta uno dei grandi insegnamenti da seguire.

 

28-29 MAGGIO 2016: una due giorni musicale per omaggiare un protagonista della musica italiana a tutto campo. Circa 20 musicisti e formazioni hanno riproposto molti brani del Maestro e rivissuto insieme filmati della sua produzione. gli acquerelli di Corvo Rosso hanno sottolineato il carattere universale della musica.
WEEK-END CON GIORGIO GASLINI

 

IL CAVALIERE DELLA ROSA
25 maggio 2016: Oreste Bossini ha presentato ai soci la prossima opera in cartellone alla Scala. Con questo lavoro R. Strauss inverte la tendenza deel suo teatro verso una piacevolezza classica, quasi mozartiana ricorrendo alle voluttà del valzer viennese,ma facendo emergere la malinconia per l'ineluttabile degrado nel tempo degli affetti.

 

LE OPERE DI RAVEL
7 maggio 2016: Jacopo Pellegrini ha presentato le due opere di Ravel in prossima programmazione alla Scala. L'heure espagnole è un'opera buffa con musica molto elegante che fà da colonna sonora al testo. La melodia è molta ma frammentata in favore del testo.  L'enfant et les sortileges è invece una fiaba in cui rileva il suo animo a volte irruente e a volte pieno di slanci amorosi.

 

ANGELO FOLETTO : LA FANCIULLA DEL WEST
  30 aprile 2016: Angelo Foletto presenta ai soci l'opera pucciniana che è ritenuta da molti un momento critico nello sviluppo del compositore. L'intersse di Puccini si sposta dal parlato del libretto a un nuovo spirito teatrale legato a situazioni, con un ritmo cinematgrafico che vale più delle parole. E' un soggetto forte, ma mancava l'elemento morale che Puccini vuole inserire con la redenzione finale. Esistono grossi problemi di realizzazione legati allae difficoltà della partitura e alla presenza di 18 comprimari di notevole statura e un soprano con 2 vocalità uno legato all'ambiente maschile dei minatori e uno più poetico amoroso.

 

RICCARDO CHAILLY E LA FANCIULLA
28 aprile 2016: Il M° Riccaro Chailly ha presentato ai nostri soci la prossima produzione scaligera della Fanciulla del West. Un'opera che che rende Puccini il compositore tonale più ardito che richiede agli esecutori una conoscenza capillare della partitura ed una esecuzione rigorosa. L'edizione recupera i tagli e le modifiche effettuate da Toscanini.

 

MICHELE MARIOTTI
14 marzo 2016: in concomitanza con la rappresentazione alla Scala dei due Foscari, il Maestro Michele Mariotti ha gentilmente accettato di incontrare i nostri soci e di parlare dello spettacolo. Il maestro ha ringraziato per il gradimento espresso dai numerosi presenti e ha esplicitato le convinzioni personali che lo ispirano nelle varie interpretazioni, riassumibili in una stretta osservanza della tradizione cantabile che fà parte del nostro DNA.

 

LA CENA DELLE BEFFE - SUSANNA FRANCHI
12 marzo 2016: Susanna Franchi ha presentato l'opera di Giordano che nonostante la iniziale buona accoglienza, ha poi avuto scarse riprese (mai alla Scala). Si tratta di un conflitto tra bande rivali con personaggi indissolubilmente legati al male. La musica è degli anni venti e quindi l'allestimento prevede una ambientazione coerente.

 

I DUE FOSCARI
20 febbraio 2016: Gaia Varon ci ha presentato l'opera giovanile di Verdi che rappresenta una svolta rispetto alle precedenti. In questa opera il Maestro abbandona il tema risorgimentale per affrontare nuove situazioni psicologiche individuali, nel caso la solitudine del potere e l'inconciliabilità fra potere e sentimenti famigliari.

 

IL TRIONFO DEL TEMPO E DEL DISINGANNO
23 gennaio 2016: Alessandro Mormile ha presentato "Il trionfo del tempo e del disinganno" di Handel, un oratorio in forma scenica in programmazione alla Scala; un'allegoria in musica sulla fugacità della bellezza terrena.

 

Integrale dei QUARTETTI DI MOZART

16 Gennaio 2016: Ettore Napoli e Carlo Bellora hanno presentato il progetto dell'integrale dei Quartetti di Mozart affidata al Quartetto di Cremona. In tre incontri l'evoluzione del quartetto in Mozart, specchio della sua evoluzione artistica.

 

Suono giallo. L'ultima opera di Alessandro Solbiati in video (VIDEOART)
9 gennaio 2016. Alessandro Solbiati autore di Suono giallo,nuova opera su un evento scenico di Kandisky , ha presentato un video dello spettacolo del giugno u.s. al Comunale di Bologna con immagini rielaborate da Francesco Leprino. uno spettacolo particolarmente coinvolgente.

 

CARLA MORENI PRESENTA GIOVANNA D'ARCO
28 Novembre 2015: Carla Moreni è venuta a presentare ai soci un'opera del giovane Verdi, scarsamente rappresentata e quindi per molti una prima in assoluto, ma meritevole di un' apertura scaligera. Infatti contiene accenni musicali che sviluppati successivamente in altre opere costituiscono momenti formidabili a tutti noti. 

 

RICCARDO CHAILLY E IL PROSSIMO 7 DICEMBRE
20 novembre 2015: il Maestro Riccardo Chailly ha presentato ai soci il suo lavoro di concertazione per la prossima aperture della Scala con Giovanna d'Arco. Un' opera giovanile di Verdi poco rappresentata ma particolarmente interessante in quanto presaga di numerosi spunti musicali dell'età matura. Possimo anche confidare su un cast vocale particolarmente idoneo e sui noti punti di forza coro e orchestra.

 

INCONTRO CON IL SOVRINTENDENTE ALEXANDER PEREIRA
15 Ottobre 2015: incontro con il Sovrintendente del Teatro alla Scala con oggetto il programma scaligero della prossima stagione, la prima ascrivibile completamente al nuovo sovrintendente che per prima cosa ha comunicato l'intenzione di rendere organici questi incontri con i nostri soci. Un riconoscimento del valore che il pubblico costituito dalla nostra associazione rappresenta per il nostro amato Teatro.

 

APPUNTAMENTI MITO 2015 PRESSO LA NOSTRA SEDE
15 Settembre: Dante Anzolini, Filippo Del Corno e Enzo Restagno hanno presentato il libro il libro autobiografico di Philip Glass intitolato "Parole senza musica" ed ilSaggiatore. La storia di una vita particolarmente eclettica di uno dei massimi compositori contemporanei.

 

INCONTRO CON OLGA PERETYATKO
1 Luglio 2015: La Sig.ra Olga Peretyatko ha incontrato i nostri soci. Recente premio Abbiati e Prossima Desdemona nell'Otello di Rossini ci ha presentato il suo ultimo CD (sony classica) dedicato alle prime donne rossiniane.

 

RICCARDO CHAILLY E IL FINALE DI BERIO DI TURANDOT

11/Aprile  2015.
Il Maestro Riccardo Chailly torna in associazione in occasione della prossima rappresentazione di Turandot che inugurerà l'Expo. In tale occasione adotterà la versione  del finale di Berio che ha ampiamente descritto e commentato con i soci. Molti ringraziamenti per la bella lezione musicale.

 

INCONTRO CON ANITA RACHVELISHVILI
12 Marzo 2015: L'applaudita unterprete di Carmen e Amneris alla Scala ha incontrato i soci raccontando amabilmente la sua carriera ormai inernazionale.

 

G. LANDINI. IL CANTO OGGI: COME E PERCHE'
7 marzo 2015: Giancarlo Landini ha iniziato il suo corso in tre parti sulla vocalità: La voce come oggetto in sè e come totalità di un organismo operistico. Seguiranno: Dal cantante allìartista, il 14 marzo e Voci di oggi e di ieri: un confronto possibile e utile? il 21 marzo

 

INCONTRO CON ALEXANDER PEREIRA
7 Febbrai 2015: Il Sovrintendente del Teatro alla Scala torna a trovare i i nostri soci. Si dichiara soddisfatto, come da aspettativa, del Teatro e delinea ai nostri soci alcuni capisaldi programmatici particolarmente ambiziosi come l'implementazione delle attività di produzione in proprio e la valorizzazione delle potenzialità dell'Accademia.

 

L'INCORONAZIONE DI POPPEA INTRODOTTA DA CARLA MORENI
24 Gennaio 2015: dopo il novecento di Zimmermann si torna al classico con l'opera del seicento di Monteverdi. Un libretto particolarmente vivo e anche divertente e una musica sublime con l'aria finale strabiliante ma di controversa attribuzione.

 

ORESTE BOSSINI IN OCCASIONE DI DIE SOLDATEN
10 gennaio 2015: Oreste Bossini ha presentato l'opera Die Soldaten, la monumentale opera di Zimmermann alla prima rappresentazione alla Scala. Una impresa titanica possibile solo a grandi teatri e raramente rappresentata dopo la prima degli anni sessanta

 

INCONTRO CON LA LEONORE SCAGLIERA ANJA KAMPE
11 Dicembre 2014: Anja Kampe, applaudita interprete di Leonore alla Scala e nel mondo, ha incontrato i soci nella nostra sede. Grande interprete, grande simpatia, grande cordialità.

  

ANDREA ESTERO: FIDELIO: RIVOLUZIONE O RESTAURAZIONE
29 novembre 2014: Andrea Estero, Direttore di Classic Voice, ha tenuto una conferenza sulle diverse edizioni di Fidelio  avvenute nell'arco di circa 14 anni caratterizzati da importanti avvenimenti politici che probabilmente hanno avuto importanti ripercussioni sulle stesure dell'opera beethoveniana

 

INCONTRO CON IL M° RICCARDO CHAILLY
25 settembre il M° Riccardo Chailly è tornato a incontrare i nostri soci, numerosissimi per l'occasione e particolarmente interessati ai programmi futuri del Maestro, prossimo Direttore musicale scaligero

 

Marzo 2014: IINCONTRO CON IL M° ANTONIO PAPPANO
Una grande opportunità per conoscere il Maestro, le sue idee musicali, il lavoro di concertazione che porta alla esecuzione finale. In particolare ha colpito tutti il suo amore per l'aspetto vocale e la sua grande dedizione a favorire l'interpretazione del cantante, professionista sempre a rischio .  Non esclusi anche possibili interventi sull'aspetto registico. Il tutto nel nome di uno spettacolo unitario.  

 

ALEXANDER PEREIRA INCONTRA I NOSTRI SOCI
19 Marzo. Il prossimo Sovrintendente del Teatro alla Scala ha voluto incontrare i nostri soci per preannunciare alcune linee del suo programma e per chiedere un clima favorevole alle esecuzioni degli artisti. In una cordiale e attenta atmosfera i soci hanno ricordato l'atteggiamento alieno da posizioni preconcette da sempre tenuto in teatro e il dettame statutario della associazione di fare cultura in appoggio al nostro magnifico Teatro. Vicendevole soddisfazione finale. 

 

Marzo 2014 CONTRO CON MARIA AGRESTA APPLAUDITA LEONORA

 

 

INCONTRO CON IL M. DANIELE GATTI
2 Dicembre 2013- Il maestro Gatti ha gentilmente accettato di anticipare ai nostri associati l'opera che aprirà la nuova stagione scaligera: la traviata

 

14 NOVEMBRE INCONTRO CON IL SOVRINTENDENTE STEPHANE LISSNER
Un cordiale e piacevole incontro, dedicato al prossimo programma scaligero e ai problemi del Teatro. Al termine un arrivederci a Parigi

 

 
EVENTI PARTICOLARI

Il Seicento e Il Settecento Di Elvio Giudici (Ed. Il Saggiatore)

22 Aprile 2017: A. Mattioli ha presentato l'ultima fatica di Elvio Giudici che ha dato alla stampa la sua critica alla realizzazioone di opere in DVD (ma non solo) del seicento e settecento, un'opera che può essere ritenuta di riferimento in quanto corrisponde a valori critici personali, ma dichiarati e alla cui base si riconosce l'amore per il teatro d'opera. Una serata di piacevolissima rappresentazione semiseria.

 

I 3 CORI AL TEATRO DAL VERME. "A TUTTO VERDI!"
26 f2bbraio 2017: Il Coro degli Amici del Leggione del Teatro alla Scala - La Corale monzese - La Corale Vittadini di Pavia - I vincitori del concorso lirico internazionaleTeatro Besostri di Mede e l' Ospite d'onore Massimo Cavalletti, affermato baritono, hanno entusiasmato il teatro da giorni esaurito con le più belle musiche di Verdi. Il ricavato è stato devoluto a Emergency.

 

CONCERTO DEI PREMIATI DEL CONCORSO DEL TEATRO BESOSTRI

21 GENNAIO 2017: CONCERTO LIRICO VOCALE DEI FINALISTI DEL CONCORSO INTERNAZIONALE TEATRO BESOSTRI DI MEDE - SECONDA EDIZIONE.15 GIOVANI VOCI INTERESSANTI SI SONO PRESENTATE AI SOCI CON UN AMPIO PROGRAMMA LIRICO IMPEGNATIVO E MOSTRANDO IN MEDIA UN BUON GRADO DI PREPARAZIONE TECNICA. ALCUNE VOCI SONO RISULTATE PARTICOLARMENTE INTERESSANTI.

 

 

Alejandro Nunez Allauca - concerto
9 gennaio 2017:Simonetta Tancredi al pianoforte e Toma Mihaylov al fagotto, hanno presentato in concerto musiche del compositore contemporaneo Alejandro Nunez Allauca.

 

Concerto del nostro coro in San Marco 25 nov 2016
25 novembre 2016 il nostro coro e orchestra, direttore ill M° Filippo Dadone e  solisti Y. Boverio E. Sanna G. Distefano D. Caputo, si sono esibiti in un bel concerto di musica sacra di W:A: Mozart e G. Paisiello. Di questultimo è stato eseguito in prima assoluta in Italia il "Te Deum laudamus" versione opera da camera di Varsavia. Un bel successo di pubblico.

 

        

18 Gennaio 2014- L'ASSESSORE FILIPPO DEL CORNO PREMIA I SOCI FEDELISSIMI

 

 

CLASSICAL KIDS - INCONTRO CON IL M. BRUNO CASONI
20 Aprile 2013. Secondo concerto di piccoli artisti. Consegna al M. bruno casoni di una targa come ringraziamento per la partecipazione al nostro concerto del 40°


 


IL CONCERTO PER IL NOSTRO QUARANTENNALE ALLA SCALA

 

 

   


    

 

 
 

 

 

 

 

 

 

 

Iscriviti alla newsletter